“Il mare era calmo quel 23 settembre del 1943. Quando mio padre fu portato sulla spiaggia, col sangue che ancora gli colava dalla fronte, vide ventuno dei suoi migliori amici. C’erano tutti. Era come la sera in balera. Ma stavolta non si sentiva musica, c’era soltanto la paura. Ma la paura vera”.

banner_fotoritocco

banner_tipografia

banner_gadget

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Maggiori informazioni